Il tavolo delle feste all’insegna del design: SapienStone risponde con le estetiche più raffinate

2018-12-13 SapienStone ha innovato il concetto di top cucina, coniugando estetica e design con le caratteristiche tecniche proprie del grès porcellanato di alta gamma: resistenza al calore e agli shock termici, durezza, resistenza alla macchia, igienicità.
SapienStone nasce come il kitchen countertop più performante sul mercato e offre la possibilità di integrare anche il piano cottura a induzione, consentendo la realizzazione di superfici di lavoro senza soluzione di continuità.
La lastra può essere anche utilizzata come top di isole, penisole e piani snack, così come per la progettazione di tavoli, regalando nuove prospettive per vivere la convivialità dei pasti.
 
Con l’approssimarsi del Natale si moltiplicano consigli e idee su come allestire la tavola delle feste: un tripudio di colori, accessori, stoviglie e decorazioni che possano incontrare differenti gusti e modi di vivere questo periodo dell’anno, così celebrato e sentito.
Fedele allo stile che contraddistingue le sue proposte prodotto, SapienStone si veste di puro design anche in occasione del Natale.
 
Anzitutto, date le sue qualità estetiche e tecniche, il top SapienStone può essere, o meglio deve essere, lasciato “nudo”: il pregio e la bellezza che qualificano le finiture della gamma, dotano la tavola di una raffinatezza senza tempo. La superficie è già elemento di decorazione e non è quindi necessario utilizzare una tovaglia: non serve aggiungere nulla a scopo ornamentale, né proteggere il piano, che è inscalfibile, resistente alle macchie e agli shock termici.
 
Dalle pietre più pregiate ai marmi più rari per arrivare ai legni più preziosi, i piani SapienStone si presentano come prodotti dalla personalità decisa, ma essenziale, e si prestano ad accogliere e valorizzare qualunque tipo di suggestione.
 
L’eleganza lineare dei colori opposti

 

Il bianco e il nero, lo Ying e lo Yang, la luce e il buio, sintetizzati in un allestimento senza fronzoli in cui il protagonista è il top Calacatta.
L’assenza di colori accesi spinge a osservare ogni particolare inserito nella preparazione della tavola; in questo modo, l’impatto estetico dei dettagli sulla resa complessiva risulta amplificato, sottolineato, quasi urlato.
Le forme delle stoviglie sono geometriche e lineari, i colori si limitano al nero e ai metalli scuri, creando macchie che assorbono la luce e danno risalto alle delicate sfumature cerulee della superficie.
Ogni singola scelta concorre alla creazione di un’atmosfera che si distingue per la ricercatezza, ma riesce a stare un passo indietro. Sarà così dato il giusto rilievo ai colori delle pietanze che verranno gustate e agli impiattamenti più scenografici che lo chef di casa avrà deciso di realizzare.
Se le pentole di cui è dotata la cucina saranno anch’esse nere o scure, si potrà optare per servire le preparazioni senza utilizzare piatti da portata: il piano, senza bisogno di essere protetto, accoglierà il calore di qualsiasi contenitore senza risentirne minimamente.
 
La luce metallica dell’oro scalda il nero profondo del Dark Marquina

L’oro è il metallo prezioso per eccellenza ed è in grado di conferire un’allure ricercata e pregiata a qualunque allestimento.
Il top SapienStone Dark Marquina si caratterizza per il nero assoluto del suo fondo che viene illuminato da sottili venature bianche. Il contrasto, sapientemente accennato, rende la finitura particolarmente sofisticata e ineguagliabile nell’accogliere materiali più sfacciati come i metalli.
L’accostamento nero/oro è un evergreen: lo si ritrova nella moda, negli accessori, nei rivestimenti e anche nell’arredamento. Il metallo infonde una sensazione di luce, calore e benessere e viene esaltato nella sua lucentezza dalla profondità del nero tipico del più rinomato tra i marmi spagnoli.
Un allestimento che giochi con queste nuances avrà un effetto di sicura eleganza e signorilità, ideale per la cena della Vigilia di Natale o la Notte di Capodanno.
Al bando taglieri, sottobicchieri e sottobottiglia: il piano perfettamente igienico accoglierà coltelli e un prelibato salmone affumicato in centrotavola senza temere alcun graffio; inoltre non si macchierà con vino o olio, evitando ai commensali di trascorrere la cena con un antiestetico alone sulla tovaglia causata da qualche incidente imprevisto.

Il Rovere Baio ridisegna il calore del legno vestendolo di innovazione

Per una tavola che richiami il calore dello stile classico ma mantenga la leggerezza estetica dei materiali all’avanguardia, il top che riproduce l’essenza lignea del Rovere Baio è la scelta ideale.
Il legno crea atmosfere accoglienti e famigliari e rimanda alla natura.
Un allestimento che sia semplice non rischia di essere povero, bensì aggraziato ed essenziale.
Basterà utilizzare i colori del bosco per creare un clima natalizio: rami di pino, pigne, iuta e sottobicchieri di legno saranno sufficienti a favorire la convivialità e la rilassatezza degli ospiti.
L’effetto sarà informale, ma racconterà la verità di un’occasione durante la quale si ha il piacere di stare con le persone più care per vivere un momento di affetto e condivisione.
Il tutto all’insegna della praticità e della comodità, nella piena sicurezza di potersi muovere sul tavolo con serenità e di utilizzare utensili e accessori in piena libertà, essendo il top SapienStone resistente a stress di qualunque tipo.
 
SapienStone dimostra ancora una volta come il design possa pienamente essere un ponte tra l’amore per approcci più minimalisti all’arredo e il calore con cui vestire momenti da trascorrere con le persone più care.
Stile, personalità, funzionalità si sposano alla perfezione per offrire spunti che sanno guardare oltre, come il brand SapienStone ha da sempre dato prova di saper fare.


ARTICOLI CORRELATI

Scopri la gamma di colori SapienStone per top cucina


Contattaci

Scriveteci di quali informazioni avete bisogno compilando il semplice modulo che trovate di seguito.